Nestor Fabbri bravissima persona

Nestor Fabbri, professione musicista, nazionalità romagnola (l’accento non tradisce mai!). Tutti lo conoscono nel ruolo di chitarrista dei Nobraino, pluripremiata e pluriaffermata indie-rock band guidata dall’istrionico frontman Lorenzo Kruger. Forse non tutti sanno che Nestor, da qualche tempo, è il “presidente” di una super-banda che si definisce estroversa e disinvolta, gaudente e danzereccia: gli Slavi bravissime persone, che condividono l’amore per la musica balcanica e per la cultura dell’Est Europa, accentuandone gli stereotipi più comuni, soprattutto in fatto di abbigliamento e “buone abitudini”. Come recita il nome della band, anche Nestor si è confermato essere una bravissima persona, un amico che ti sembra di conoscere da una vita.

Chi è Nestor Fabbri? Non vale dire il chitarrista dei Nobraino e nemmeno il calciatore argentino degli anni ’80 e ’90!

Ahah (ride,ndr)…non so dirti bene chi sono, però posso dirti che mi piacciono i libri e le tecniche chitarristiche. Da questo punto di vista cerco sempre di sperimentare cose nuove: al momento sto provando a riportare sulle corde della chitarra le musiche e le melodie tipicamente suonate dagli strumenti a fiato, in modo particolare dagli ottoni.

A proposito, suggerisci un libro…

Un libro di filosofia: La critica della ragion cinica di Peter Sloterdijk.

Per farvi un’idea sul tema del libro, date un’occhiata qui

Chi sono gli Slavi bravissime persone?

Bravissime persone, prima di tutto! A parte gli scherzi, gli Slavi sono musicisti provenienti da alcune band amiche che suonano insieme per divertimento: Jandu (detto il Duca d’Abruzzo) e Portone (il Laureato) dei Supermarket, Rambo (il Maestro) del Duo Bucolico, Pitone (la Mente) degli How Beats Why e Baio (Uno di Noi) degli Jah Brothers. In primavera, durante una pausa del tour con i Nobraino, ci ritroveremo per lavorare al nostro primo disco.

Dimmi la verità, gli Slavi sono effettivamente brave persone?

Assolutamente sì, senza ombra di dubbio!

Un altro aspetto di Nestor che forse non tutti conoscono è il suo impegno umanitario e di ricerca sul tema delle migrazioni, testimoniato da una tesi di laurea dal titolo “Politiche migratorie dell’Unione Europea”, da una pubblicazione sul traffico di esseri umani e dalla collaborazione con alcune ONG spagnole. Nel 2012, con gli altri Nobraino, ha preso parte al progetto Boats 4 People per aiutare le imbarcazioni di migranti in difficoltà nel Canale di Sicilia. Sempre in quell’anno è stata pubblicata una compilation contenente i brani di numerosi artisti euro-africani, curata dallo stesso Nestor, e i cui proventi sono serviti a finanziare le ONG e associazioni che si occupano di protezione dei diritti dei migranti.

Per concludere, vorrei un tuo pensiero sull’aria che tira in questo periodo in Italia e nel mondo, richiamando l’appello del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando «Rivendichiamo la cultura dell’accoglienza e il diritto di ogni essere umano di essere e restare diverso, ma di essere e restare uguale. La nostra proposta al mondo è ben precisa: considerare la mobilità umana un diritto inviolabile. Noi siamo per abolire il permesso di soggiorno ». In Inghilterra la Brexit, in Ungheria i muri e negli Stati Uniti Donald Trump…non ti sembra che si stia esagerando?

Penso di sì, questi muri non fanno altro che allontanarci. Io credo, al contrario, che dovremmo abbattere le barriere e avvicinarci sempre di più. I governi del mondo stanno chiudendo le frontiere, a me interessa la pace: se un amico è marocchino è sempre un amico, non contano la nazionalità o la religione. Attualmente dobbiamo scontrarci con un tipo di razzismo diverso, su base culturale e non più etnica: possiamo definirlo razzismo post-moderno o senza razza. Le frontiere e i muri sono funzionali a questo tipo di razzismo, vogliono attuare una forma di potere e di controllo per impedire alle culture di mischiarsi.

Potete trovare gli Slavi Bravissime Persone qui: www.facebook.com/bravissimepersone

TO MOVE BOX

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *