Ciclosfuso, vino e bici a Milano

Milano e bicicletta sono due parole che non sono mai andate molto d’accordo. Il traffico, l’inquinamento e le abitudini sedentarie dei milanesi non hanno contribuito a fare del capoluogo lombardo una città a misura di ciclista. Negli ultimi anni, tuttavia, si sta assistendo a un ripopolamento “a due ruote”, portato avanti da un movimento di […]

Share

L’irresistibile fascino di Born in Berlin

Negli ultimi vent’anni Torino è passata dall’essere una città industriale, totalmente trainata dall’indotto dell’industria automobilistica, al rinascere come punto di riferimento del panorama artistico italiano e internazionale. Accanto a questo nuovo fermento culturale si sono sviluppate tante piccole realtà che fanno dell’artigianalità e della qualità del prodotto il proprio punto di forza, contribuendo ad esportare in […]

Share

Il beautiful world di Isotta

Ironica, irriverente, provocatoria, sarcastica, sfacciata…ci sarebbero migliaia di modi per descrivere Isotta Bellomunno. Tentare di etichettare la sua arte, oltre che impresa assai ardua, sarebbe riduttivo nei confronti di un’artista che spazia dal disegno alla fotografia e dalla scultura all’installazione con facilità impressionante, progettando e costruendo le sue opere con un’incredibile abilità manuale oltre che […]

Share

Cisco e i Dinosauri, vent’anni dopo

Gli anni ’90 sono stati molto agitati nello scenario politico italiano. Lo scioglimento del Partito Comunista e la fondazione del PDS, la scissione da parte di Rifondazione Comunista, Tangentopoli, la “discesa in campo” dell’onnipotente uomo delle tv Silvio Berlusconi. Fu proprio in quegli anni controversi, a metà strada tra rinascita e decadenza, che dal cuore […]

Share

Il cinema del futuro secondo Steve

Steve Della Casa è il cinema a Torino, una vera e propria istituzione. Steve Della Casa è stato uno dei pionieri che, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, ha contribuito più di ogni altro a rendere fruibile il cinema a tutti, con alcune delle innovazioni più originali dell’epoca. A lui, infatti, si devono […]

Share

Niccolò, Jacopo, Truffaut e Guccini

Tra le tante band che affollano il panorama musicale indipendente italiano, ce n’è una che spicca per citazioni particolarmente colte e filosofiche e originalità degli arrangiamenti. La Scapigliatura è formata da due fratelli originari della provincia di Cremona: Niccolò (voce e chitarra) e Jacopo Bodini (chitarre). A differenza di tanti altri “fratelli in affari”, loro […]

Share

Superfantastico show! Tutti gli ’80 al CAP10100

Un viaggio indietro nel tempo, con la Delorean di Doc e Marty McFly, nel decennio più discusso, amato, osteggiato e rimpianto del novecento italiano. Tutto il meglio e il peggio degli anni ottanta, dal ’78 al ’92, in un unico concentrato di Polaroid scolorite: la Milano da bere e da mangiare con il cocktail di gamberetti […]

Share

Telegram, undiluted energetic communication

Have you ever fallen in love at first sight? I immediately fell in love at first sight with the Welsh band Telegram. I discovered them during one of my long and nerdy afternoons looking for new music, lost in some record shop, checking name by name entire shelves of British alternative rock. I was in […]

Share

Telegram, comunicazione energetica concentrata

Avete presente i colpi di fulmine? Ecco, quello con i Telegram è stato un colpo di fulmine: merito della mia mania di passare interi pomeriggi nei negozi di dischi a curiosare, cercare, spulciare nome per nome gli scaffali dell’alternative rock, specialmente quello britannico. Capita, così, che in un paesino di 8000 abitanti (Totnes) sperduto nelle […]

Share